Nella magia del Marocco

Napoli, Sala delle prigioni di Castel dell'Ovo

Venerdì 13 giugno 2014 si è inaugurata a Napoli, nella Sala delle prigioni di Castel dell’Ovo, la Mostra “Nella magia del Marocco”, gigantografie su tela di Laura Terzani,

curata da Massimo Ghirelli con il Patrocinio del Comune di Napoli – Assessorato alla cultura, e del Forum Universale delle culture. Erano presenti il Sindaco di Napoli,

Luigi de Magistris, l’Assessore alla Cultura Nino Daniele e l’Ambasciatore del Marocco, Hassan Abouyoub.

L’obiettivo della Terzani - giornalista, prima che fotografa - non guarda alle cose, ma passa attraverso di esse, ne afferra lo spirito, coglie l’atmosfera peculiare dei luoghi:

spiati nell’arco di una porta, nello scorcio improvviso dietro un muro di vecchi mattoni, nella luce che si fa strada attraverso la ruggine d’un cancello, o l’intrico dei rami che

abbraccia una finestra senza soffocarne la trasparenza.
Vie di fuga, le chiama la fotografa: ma non si tratta di una fuga dalla realtà, quanto dell’apertura verso una realtà più profonda, un passaggio per penetrare la magia d’una cultura

antica, capace di rinnovarsi senza dimenticare le sue radici; un varco per superare i pregiudizi, così radicati, verso il mondo arabo musulmano; una chiave di lettura da offrire a

quelli troppo occupati o troppo pigri per varcare la porta degli altri mondi. Un invito, infine, a scoprire la profonda umanità, la splendida accoglienza, il grande spessore culturale

d’un paese che non finisce mai di stupire.


La Mostra è restata aperta fino al 10 luglio 2014: per informazioni, rivolgersi alla Galleria Bab el Kasbah: - info@babelkasbah.net.

 

    

     

 

 

La Galleria Bab el Kasbah

 

            

         Le Mostre curate da

              Massimo Ghirelli